Dicono di noi...

L’utilizzo di Tekla Structures ha contribuito alla crescita qualitativa e produttiva dell’azienda in cui opero, permettendoci di realizzare opere minimizzando gli errori e raggiungendo traguardi importanti a livello di qualità e prestigio.La gestione del progetto sin dalle fasi preliminari permette di fornire importante supporto a tutti i soggetti interessati eliminando in anticipo gran parte delle interferenze.

Ing. Maurizio Di Nicola

Direttore Tecnico, Sacim Systems S.r.l. - Gruppo Tecno Appalti S.r.l.

La tecnologia BIM di Tekla Structures ci ha permesso di migliorare la gestione di tutto il progetto, dall’ideazione alla messa in opera e quindi di mantenere una leadership di mercato fornendo ai nostri clienti un servizio completo al elevato contenuto ingegneristico e qualitativo.

Ing. Ennio Picco

Direttore Tecnico, Cimolai SPA

Il punto di forza di Solibri Model Checker è il Code Checking ovvero la verfica della conformità del modello, e quindi del progetto, alle normative di riferimento. Le difformità rilevate sono state salvate in un report contenente le immagini delle criticità alle quali è stato associato un commento, la localizzazione del problema e le decisoni prese in merito. Il report è stato utilizzato come supporto per una chiara visualizzazione tra i membri dei team coinvolti, sopratutto per evidenziare errori e criticità da fornire all’impresa.

Ing. Gianni Gatto

R.U.P. , Provveditorato delle Opere Pubbliche di Lombardia ed Emilia Romagna

I veri punti di forza nell’uso che oggi Starching fa di Allplan stanno nel serrato controllo della qualità e nella verifica incrociata delle varie fasi della progettazione (preliminare, definitiva ed esecutiva) e dei relativi documenti, grazie alla metodologia BIM.

Arch. Maria Paola Pontarollo

Senior Partner, Starching s.r.l.

Grazie all’uso quotidiano del Software BIM Oriented Tekla Structures, ci stiamo convincendo sempre più che il BIM sarà realmente il futuro nel nostro settore

AMSIS PROGETTI SRL

Nello sviluppo del progetto delle strutture della torre Hadid di City Life sono state sfruttate, oltre alle ben note funzionalità di Allplan che permettono di sviluppare un progetto costruttivo di c.a. competo, con estrazione automatica della distinta ferri, anche le potenzialità di creazione di “oggetti” parametrici personalizzati (SmartParts).

Allplan, oltre a ridurre i tempi di produzione degli elaborati, ha permesso di indagare virtualmente le possibili interferenze che si potevano incontrare nelle diverse situazioni di dettaglio. In pratica ha permesso di riprodurre in forma grafica (tridimensionale) lo studio parametrico, realizzato con algoritmi ad-hoc, della disposizione di armatura ed inserteria che, data la particolare geometria dell’opera, presenta una notevole variabilità. Il progetto così sviluppato, riducendo al minimo le incognite, ha ottimizzato le operazioni in cantiere che permettendo la realizzazione di 1 piano a settimana.

Redesco Progetti

I principali vantaggi della scelta di Midas Gen per realizzare questo progetto sono stati la semplicità di modellazione geometrica della
struttura e del rinforzo: ciò ha permesso di sviluppare modelli con un approccio globale al problema, semplificando il dimensionamento
delle fasce in carbonio, senza ricorrere a verifiche locali sezionali sulla sezione composta c.a. + carbonio.

Studio Tecnico ISR – Ingegneria Sicurezza Rilievi

Da quando Interprogetti ha introdotto l’uso di Midas nella sua attività lavorativa quotidiana, i miglioramenti sono stati molteplici e significativi soprattutto nell’ambito della progettazione di strutture complesse per le quali è richiesto l’utilizzo di analisi non lineari e lo studio di fasi costruttive, riducendo notevolmente i tempi di modellazione, di controllo e gestione dei dati.
Relativamente al progetto di ponti, è particolarmente utile l’archivio di sezioni composte, in particolare di sezioni in acciaio/cls sono predefinite le sezioni con soletta e travata ad I e le sezioni con soletta e travata a cassone.

Di grandissimo aiuto è il tool per il disegno di sezioni di qualunque forma e multi-materiale, integrato gratuitamente all’interno dei software Midas Civil e Midas Gen.

Interprogetti Srl

Per la modellazione e l’analisi di questa struttura il software Midas Gen è stato di grande aiuto: apprezzabile senza dubbio la facilità nel disegnare e gestire plate con il modulo ASWD e la semplicità di visualizzazione e comprensione degli sforzi. Grazie a questa versatilità, unitamente all’affidabile post-processing degli elementi beam, si è potuto operare un’ottimizzazione di piastre e costolature in un tempo ragionevole.

Ing. Francesco Besozzi – Ing. Graziano Bertocchi

Studio Ing. Besozzi

Abbracciando appieno il processo BIM nella progettazione delle strutture in acciaio, abbiamo ridotto le tempistiche di circa il 50%, rispetto a una progettazione tradizionale in ambiente CAD.

ASDEA S.r.l.

Grazie al controllo che si ottiene sul modello tridimensionale, Tekla Structure ha permesso di verificare e risolvere, in fase di progettazione, la quasi totalità dei problemi e delle interferenze. Con l’utilizzo di metodologie tradizionali, queste si sarebbero potute riscontrare solo durante la fase
realizzativa. Tekla Structures, si è rivelato da subito uno strumento fondamentale per affrontare tutti gli aspetti della progettazione, da quella preliminare sino a quella esecutiva e costruttiva, permettendo di ottenere una visione completa e dettagliata del progetto.

ITEC Engineering

La possibilità di utilizzare la funzione multiutente di Tekla Structures è stata essenziale per poter suddividere, tra i 324 componenti del team di disegnatori, il lavoro di produzione dei disegni necessari.

Politecnica Srl

Vincitore per la seconda volta del Concorso Tekla BIM Award Italia, Exa Engineering riconferma la scelta di adottare la metodologia BIM, decisione presa guardando al futuro del settore della progettazione ingegneristica, nell’ottica di offrire alla committenza un prodotto di qualità sempre più elevata.

EXA ENGINEERING SRL

Il Software Tekla Structures ha permesso una notevole ottimizzazione delle tempistiche, sia per quanto riguarda la progettazione di base, sia per quanto riguarda le successive revisioni dei progetti, con la possibilità in alcuni casi di stravolgere le strutture (sviluppate in fase iniziale con profili DIN e poi revisionate con profili AISC) con un impatto ridotto sullo scheduling di consegna.

Sped Srl

L’arte del “disegnare”, con Tekla Structures, si trasforma in arte del “modellare”.

Castaldo Spa