BIM a 360 ° per il

Viadotto Santa Giulia

via Cassia – Roma

Bonifica Spa

Perché Bonifica ha scelto TEKLA STRUCTURES

Con l’intento di introdurre all’interno del processo progettuale aziendale la metodologia BIM, Bonifica ha scelto il software Tekla Structures per la modellazione di alcune opere di linea. Il progetto “Viadotto Santa Giulia” Vincitore del Tekla BIMAward Italia  2017 si posiziona su una parte di tracciato in clotoide, per questo presenta una geometria articolata risolta operando in modo semplice e preciso attraverso la modellazione 3D con Tekla Structures, che ha permesso un controllo puntuale sullo sviluppo tridimensionale della struttura. L’apprendimento delle funzionalità di Tekla Structures è stato rapido, in meno di un anno dalla formazione iniziale lo staff di Bonifica è passato dall’idea di progetto pilota alla produzione vera e propria, estendendo l’utilizzo di Tekla Structures a numerose opere lungo il tracciato, per un totale di 17 cavalcavia, 5 viadotti e una copertura in acciaio con funzionalità acustiche lunga 220 m, il tutto gestito da team operativo di 5 persone. Oltre ai vantaggi rappresentati dalla restituzione automatica di elaborati grafici e computi metrici, un punto di forza di Tekla Structures, risultato vincente ai fini del progetto, è stata la possibilità di creare componenti personalizzati versatili. Le spalle e le pile sono infatti parametriche, permettendo così un controllo dimensionale totale delle carpenterie rispetto al tracciato stradale e la superficie del terreno.

La scelta di Tekla Structures è stata dettata dalla consapevolezza dell’affidabilità dello strumento per progettare strutture di notevoli dimensioni.

Con Tekla Structures si è sperimentata la modellazione di carpenterie in c.a. complesse con ottimi risultati.

Caratteristiche del progetto

All’interno del progetto definitivo di COMPLETAMENTO dell’ADEGUAMENTO a 4 CORSIE della S.R. n. 2 “VIA CASSIA”, al km 8+419, in corrispondenza dell’attraversamento del Fosso Santa Giulia, è previsto il Viadotto omonimo.
Considerando l’elevato valore paesaggistico dell’area, si è proposta una soluzione architettonico – strutturale il più possibile “aerea”, pur mantenendo l’andamento altimetrico già previsto in progetto. Per ottenere questo effetto è stato scelto un impalcato misto bi-trave con intradosso variabile di forma parabolica per un totale di 200 m di lunghezza (3 luci), con campata centrale principale di 80 m di luce.
Le fondazioni delle sottostrutture del viadotto (2 spalle e 4 pile) poggiano su pali del diametro di 1500 mm. Caratteristica è la forma delle pile (elementi parametrici in Tekla Structures), composte da una base cava di sezione variabile lungo l’altezza (2,5 m ÷ 6.5 m) e una biforcazione nella parte superiore a sostegno degli appoggi (11.8 m).
La struttura è scandita da scanalature che gli conferiscono dinamicità. Lo studio architettonico è servito da base per la caratterizzazione di altri viadotti di linea per garantire una adeguata ed uniforme identità dell’opera.

 

Bonifica SpA

Bonifica SpA viene fondata nel 1961. Inizia la sua attività nel campo dei grandi interventi di bonifica agraria nelle aree dell’Africa settentrionale. Successivamente amplia le proprie prestazioni ingegneristiche ai vari settori infrastrutturali. Nel Gruppo IRI-ITALSTAT, ha operato nei più svariati settori dell’ingegneria in campo nazionale ed internazionale. Nel 2002 la Società viene privatizzata costituendo l’asse principale intorno alla quale viene strutturato l’attuale gruppo di società di ingegneria operanti in Italia e all’Estero.

Case Study di Trimble-Tekla2016-pos-RGBTrimble Solutions

Trimble Solutions, in origine Tekla , è stata fondata nel 1966 e ha clienti in oltre 100 paesi al mondo. Ha uffici in 15 paesi, e può contare su una rete globale di partner affidabile e competente. Nel 2011 Tekla è entrata a far parte del gruppo Trimble, dal 2016 ha assunto il nome di Trimble Solutions.

Tekla BIMsight

Tekla BIMsight è un software professionale disponibile gratuito come Strumento per la collaborazione nei progetti del settore delle costruzioni. Attraverso potenti ambienti user-friendly 3D permette di collegare più modelli tra loro e di risolvere le interferenze tra di essi. Con Tekla BIMsight in uso, molti problemi vengono risolti e superati già durante la fase iniziali della progettazione coinvolgendo anticipatamente e facilmente tutti i partecipanti al progetto costruttivo e realizzativo.