Nuovi strumenti per la valutazione numerica del rischio

Dopo diversi anni di attesa e falsi proclami a distanza di 10 anni, il 17 gennaio 2018, è stato firmato il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti riguardante le nuove Norme Tecniche delle Costruzioni. Contrariamente a quanto accaduto durante le fasi di redazione della norma, dalla firma del decreto alla sua attuazione, l’iter è stato molto rapido: il 20 febbraio sono state pubblicate in Gazzetta Ufficiale e il 22 marzo 2018 sono entrate in vigore.
Le nuove Norme Tecniche delle Costruzioni si pongono in continuità con le precedenti Norme Tecniche per le Costruzioni del 2008 (NTC08, D.M. 14.01.2008), riconfermandone l’impostazione organizzativa, concettuale e metodologica. Il nuovo impianto normativo è stato recepito da ModeSt, il software pre-post processore, sviluppato da Tecnisoft di Prato.

Scarica l’articolo