IL MINISTRO TONINELLI presente tramite il Capo della Segreteria Tecnica.

Roma, 4 luglio 2018 – Si è svolto presso la sede dell’Ance l’incontro “Edificio 4.0: costruire digitale per un’Italia più sociale, più sicura, più sostenibile”. Nel corso dell’evento, organizzato da Federcostruzioni, è stato presentato il Manifesto contenente le dieci proposte per un’efficace rigenerazione urbana e una concreta riqualificazione immobiliare del Paese.

Paolo Perino, vicepresidente di Federcostruzioni, ha presentato le dieci proposte contenute nel Manifesto. Prima fra tutte l’avvio di un piano Edilizia 4.0 che sostenga la digitalizzazione nelle costruzioni come è avvenuto con il Piano Industria 4.0.

«La possibilità di lavorare su un principio di apertura come “Open Bim” rappresenta un vantaggio irrinunciabile – si legge nel messaggio – ora si tratta di spingere sull’acceleratore per rendere il prima possibile operativa una piattaforma digitale di gestione del Bim e degli oggetti Bim. Il mio ministero sosterrà il ruolo dell’Italia nella realizzazione della piattaforma europea, ma è altrettanto fondamentale aiutare le amministrazioni pubbliche, le stazioni appaltanti a progettare in Bim, una sfida tanto difficile quanto irrinunciabile».

Fonte: Ingenio, 4 Luglio 2018.

Leggi per intero l’articolo