J.V. Lemos
LNEC – Laboratório Nacional de Engenharia Civil, Lisboa, Portugal

Il metodo numerico di approccio ad elementi distinti implementato in 3DEC permette lo studio di ammassi/ volumi caratterizzati dalla presenza di discontinuità diffuse. Nell’ambito delle dighe in calcestruzzo armato, questo metodo permette di studiare l’interazione tra il corpo diga e il substrato roccioso sottostante. Tale interazione è caratterizzata da valori molto elevati di carichi e pressioni neutre; il metodo agli elementi distinti permette, quindi, la valutazione di tutti i potenziali meccanismi di scorrimento/ collasso dei giunti in roccia.
Scarica l’articolo per saperne di più