Lavorare in 2D significa disegnare linee, cerchi, tratteggi, aree di riempimento, ecc. Così come si è sempre fatto finora.
Ancora oggi il CAD viene spesso interpretato come un tavolo da disegno digitale. La motivazione sta spesso nel timore di una progettazione sempre più complessa. Ma è vero il contrario: i vantaggi del metodo di lavoro BIM superano di gran lunga gli eventuali problemi da affrontare.
Questo white paper spiega quanto ciò sia vero per gli studi di progettazione e come lo studio MUCKINGENIEURE di Ingolstadt sia riuscito ad aumentare la propria produttività.

Scarica il Whitepaper