Contatti

Formazione

Campus Harpaceas

Il Campus Harpaceas è uno spazio ideato al fine di diffondere l’innovazione tecnologica per gli studenti di architettura e di ingegneria e in generale nel mondo delle costruzioni. Da sempre collaboriamo con Università, Istituti Professionali, Scuole e Ordini Professionali, per diffondere la cultura dell‘innovazione tecnologica, sia come strumento di crescita culturale per studenti di ogni ordine e grado, sia come strumento di aggiornamento professionale per i progettisti.

Il nostro staff tecnico, specializzato nelle tecnologie software più innovative e specialisti del BIM, è costantemente chiamato per ricoprire la docenza presso Istituti Professionali in corsi di formazione base, presso Master universitari per corsi di specializzazione e presso Corsi di Formazione Professionale Continua organizzati dagli Ordini di riferimento.

Siamo inoltre disponibili a proporre presentazioni in aula delle nostre soluzioni BIM presso i vostri Enti.

harpaceas-formazione-training

Istituto di Istruzione Superiore “Piero della Francesca” – San Donato Milanese (MI) – corso Allplan

2019

Harpaceas rinnova la collaborazione per il corso Allplan organizzato con il coordinamento del Prof Panzera

Si rinnova anche per l’AS 2018-18 la collaborazione per la realizzazione del corso Allplan architettura per le classi ad indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT) dell’Istituto Piero della Francesca. Il corso, oltre ad essere propedeutico per la formazione dei futuri tecnici, permette anche di dare ai ragazzi delle opportunità in più da spendere nella fase dedicata alla “Alternanza Scuola-Lavoro”.

Istituto di Istruzione Superiore “Piero della Francesca” – San Donato Milanese (MI) – corso Tekla Structures – Allplan

2019

Harpaceas organizza la prima edizione del corso Tekla Structures – Allplan con il coordinamento del Prof Panzera

Prima edizione del corso di formazione dedicato all’interoperabilità tra piattaforme BIM strutturali e architettoniche dedicato alle classi quinte dell’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT) dell’Istituto Piero della Francesca. Il corso, realizzato in prima assoluta per gli Istituti CAT italiani, ha permesso agli studenti dell’ultimo anno di simulare una progettazione BIM tra una piattaforma di BIM strutturale (Tekla Structures) e una di BIM architettonico (Allplan Architettura).

Istituto di Istruzione Superiore “Volta” – Pavia (PV) – corso Allplan

2019

Harpaceas organizza la prima edizione del corso Allplan Architettura con il coordinamento del Prof Carnevale

Prima edizione del corso di formazione dedicato al BIM architettonico dedicato alle classi degli ultimi anni dell’indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT). Professori e studenti hanno avuto modo di affrontare le tematiche della progettazione BIM utilizzando Allplan Architettura.

Consorzio Friuli Formazione – Corso BIM: introduzione a metodi, strumenti e norme (UNI11337)

2019

Harpaceas ha fornito la docenza e il software (Tekla Structures) per un corso dedicato al BIM strutturale.

Per il settore edile Impresa 4.0 il Building Information Modelling (BIM) è sinonimo di un cambiamento radicale del modello di filiera, col passaggio alla digitalizzazione e integrazione collaborativa di tutti i soggetti coinvolti nel processo di progettazione – costruzione – manutenzione del manufatto e un contestuale innalzamento degli standard di competenze e dell’attenzione alla soddisfazione del cliente.

Il BIM consente infatti l’informatizzazione delle diverse fasi del processo edilizio e la rappresentazione digitale dell’opera lungo il suo intero ciclo di vita, dalla progettazione, alla realizzazione, alla manutenzione e dismissione

SUPSI – “BIM per la sostenibilità delle costruzioni” proposto dall’Istituto svizzero per la sostenibilità applicata all’ambiente costruito (ISAAC)

2019

Harpaceas ha collaborato con SUPSI fornendo Solibri MC per la formazione dedicata al model e code checking.

Le nuove esigenze di qualità, di garanzia e di efficacia odierne trovano nel BIM uno strumento gestionale e progettuale che portano a un modo di costruire fondato sulla collaborazione tra i vari attori del processo e l’interoperabilità in fase analitica e progettuale.

Il tema è stato declinato dalla SUPSI in ottica di sostenibilità per le costruzioni proponendo un CAS che dia le competenze per ottimizzare e migliorare le prestazioni degli edifici. Efficienza energetica, manutenzione programmata e gestione del cantiere in termini di costi e tempi sono stati affrontati grazie ai nuovi metodi e programmi presentati dai ricercatori dell’ISAAC e da docenti professionisti.

Istituto di Istruzione Superiore “Piero della Francesca” – San Donato Milanese (MI) – corso Allplan

2018

Harpaceas rinnova la collaborazione per il corso Allplan organizzato con il coordinamento del Prof Panzera

Anche per l’AS 2017-18 Harpaceas ha fornito la docenza al corso di formazione Allplan per le classi ad indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio (CAT) dell’Istituto Piero della Francesca. Il corso, oltre ad essere propedeutico per la formazione dei futuri tecnici, permette anche di dare ai ragazzi delle opportunità in più da spendere nella fase dedicata alla “Alternanza Scuola-Lavoro”.

2019

Università degli Studi di Pisa – Master di II livello – Building Information Modeling e BIM manager

Harpaceas partecipa al Master illustrando le potenzialità del BIM strutturale, delle piattaforme di condivisione dei dati e del model e code checking.

Il percorso formativo è indirizzato, nell’ambito delle costruzioni in Architettura ed Ingegneria Civile, alla formazione di professionisti in grado di lavorare secondo le innovative metodologie di Building Information Modeling (BIM). L’improvvisa necessità di queste nuove figure professionali e la loro urgenza per la filiera delle costruzioni è divenuta una priorità strategica per il nostro Paese in seguito alle direttive emanate dal Parlamento Europeo in materia di appalti pubblici (European Union Public Procurement Directive, EUPPD) che prevede l’obbligo del BIM nelle attività di progettazione nel settore delle costruzioni per le opere pubbliche realizzate con fondi della Unione Europea a partire dal 2016.

2019

Università degli Studi “Federico II” di Napoli – Master di II livello – BIM e progettazione integrata sostenibile

In questo Master, Harpaceas presenta le potenzialità del BIM strutturale.

Il Master si propone formare professionisti con elevate competenze di progettazione in ambiente Building Information Modeling (BIM), in grado di gestire problematiche di interoperabilità dei modelli informativi e di progettazione integrata sostenibile, con particolare approfondimento in ingegneria strutturale.

2019

IUAV di Venezia – Master di II livello – BIM + BIM management di progetto

Harpaceas collabora con il Master di II° Livello “BIM + BIM Management di Progetto” con una serie di apporti teorici e applicati riguardanti le principali aree di attività del BIM.

Il Master presenta un percorso formativo articolato in quattro Moduli, dedicati all’approfondimento delle “potenzialità” dei software BIM, al management di progetto ed alle normative nazionali ed internazionali.

2018

Master II Livello | Politecnico di Milano | BIM Manager – BIM Metodi Modelli e applicazioni – IV edizione

Harpaceas rinnova la sua partecipazione al Master BIM Manager: Metodi, Modelli e Applicazioni

Anche per l’edizione 2018-2019 Harpaceas è stata chiamata ad intervenire al Master di secondo Livello per BIM Manager intitolato BIM Metodi Modelli e Applicazioni presso il Politecnico di Milano.
Come già avvenuto per le edizioni passate, Harpaceas ha illustrato in una serie di interventi le potenzialità del BIM declinato secondo le principali discipline di BIM authoring: architettonico, strutturale, impiantistico e model & code checking.

2018

Master di II Livello | Politecnico di Milano – Scuola Fratelli Pesenti | BIM Manager – IV edizione

HARPACEAS è partner tecnico anche della quarta edizione del Master di II livello BIM manager presso la Scuola Fratelli Pesenti del Politecnico di Milano

Il percorso formativo è focalizzato sulla formazione dei BIM Manager di e professionisti nell’ambito di progetti integrati.

Verranno illustrati alcuni software di largo impiego e la funzionalità nonché gli ambiti di applicazione. La formazione di base, consentirà di avere una chiara idea di quelle che possono essere le prospettive di miglioramento nella gestione degli appalti, la validazione del progetto e il controllo delle interferenze, nonché l’avanzamento lavori. Particolare importanza viene data ai project work e homework su casi studio. Il percorso formativo è focalizzato sulle tematiche legate agli strumenti per la progettazione integrata BIM. La progettazione architettonica, impiantistica, energetica, strutturale, la gestione dei cantieri e la gestione degli edifici vengono supportati da strumenti software fra loro compatibili, in logica BIM.

Gli sbocchi occupazionali sono previsti presso imprese di costruzione, produttori di tecnologie per l’edilizia, studi di progettazione di ingegneria e architettura, pubblica amministrazione.

2019

Master II Livello – Politecnico di Milano – “BIM Manager – BIM, Metodi, Modelli e Applicazioni”

Harpaceas rinnova la sua partecipazione al Master BIM Manager: BIM, Metodi, Modelli e Applicazioni.

Anche per l’edizione 2018-2019 Harpaceas è stata chiamata ad intervenire al Master di secondo Livello per BIM Manager intitolato BIM Metodi Modelli e Applicazioni presso il Politecnico di Milano.
Come già avvenuto per le edizioni passate, Harpaceas ha illustrato in una serie di interventi le potenzialità del BIM declinato secondo le principali discipline di BIM authoring: architettonico, strutturale, impiantistico e model & code checking.

2019

Master di II Livello | Politecnico di Milano – Scuola Fratelli Pesenti | BIM Manager –V edizione

HARPACEAS è partner tecnico anche della quinta edizione del Master di II livello BIM manager presso la Scuola Fratelli Pesenti del Politecnico di Milano

Il percorso formativo è focalizzato sulla formazione dei BIM Manager di e professionisti nell’ambito di progetti integrati.

Verranno illustrati alcuni software di largo impiego e la funzionalità nonché gli ambiti di applicazione. La formazione di base, consentirà di avere una chiara idea di quelle che possono essere le prospettive di miglioramento nella gestione degli appalti, la validazione del progetto e il controllo delle interferenze, nonché l’avanzamento lavori. Particolare importanza viene data ai project work e homework su casi studio. Il percorso formativo è focalizzato sulle tematiche legate agli strumenti per la progettazione integrata BIM. La progettazione architettonica, impiantistica, energetica, strutturale, la gestione dei cantieri e la gestione degli edifici vengono supportati da strumenti software fra loro compatibili, in logica BIM.

Gli sbocchi occupazionali sono previsti presso imprese di costruzione, produttori di tecnologie per l’edilizia, studi di progettazione di ingegneria e architettura, pubblica amministrazione.

2019

Università degli Studi di Ferrara- Dipartimento di Architettura – Master di II livello – “eBIM: existing Building Information Modeling per la gestione dell’intervento sul costruito” – III edizione

HARPACEAS è partner tecnico della terza edizione del Master di II livello eBIM Existing Building Information Modeling per la formazione del BIM Manager dell’intervento sull’esistente

Obiettivo del Master è la formazione del BIM Manager per la gestione dell’intervento sul costruito. L’articolazione della didattica è finalizzata al trasferimento delle conoscenze e abilità correlate ai compiti del BIM Manager per il progetto sul costruito.

Il percorso ha l’obiettivo di fornire un ampio spettro di competenze manageriali e supportare la crescita professionale dei BIM Manager per l’intervento sul costruito, favorendo sia lo sviluppo delle necessarie conoscenze degli strumenti tecnici sia l’acquisizione di competenze trasversali e di abilità comportamentali necessarie alla gestione di processi produttivi complessi.

Gli sbocchi occupazionali sono previsti presso imprese di costruzione, produttori di tecnologie per l’edilizia, studi di progettazione di ingegneria e architettura, sia in ambito nazionale sia internazionale, pubblica amministrazione.

2019

Università degli Studi “La Sapienza” di Roma – Master di I livello – V edizione – Building Information Modeling

Anche per questa edizione Harpaceas illustra le potenzialità e l’uso delle piattaforme di model e code cheking.

Il Master, risponde alla crescente domanda di formazione di nuove figure professionali dedicate alla Gestione Integrata delle Informazioni legate al Ciclo di Vita degli Edifici, proveniente da Committenti Pubblici e Privati, Progettisti, Costruttori e Gestori anche in conseguenza delle recenti innovazioni legislative previste dal Nuovo Codice dei Contratti Pubblici, D. Lgs 50/2016 e normate dalla UNI 11337:2016.

2019

Università della Calabria – Master di II livello – BIM Manager e costruzioni ecosostenibili – Edilizia 4.0”

Harpaceas in occasione di questa prima edizione del Master di II livello “BIM Manager e costruzioni ecosostenibili – Edilizia 4.0” ha attivato una serie di presentazioni ai partecipanti incentrate sul model e code checking e sul BIM impiantistico.

Una prima edizione di questo Master dedicato al BIM che permetterà a 25 professionisti di approfondire la tematica del BIM applicata all’ecosostenibilità. È prevista anche una fase di stage applicativo.

2019

Università di Genova – Master di II livello – “Il Building Information Modeling (BIM) per l’approccio smart al processo edilizio”

Harpaceas partecipa al Master fornendo attività formative dedicate alle principali piattaforme BIM, al controllo di progetto e alle normative vigenti.

Il professionista formato dal presente Master sarà una figura in grado di governare strumenti e procedure innovative per la realizzazione di un progetto BIM secondo le differenti procedure disciplinari e di utilizzarli per l’aggiornamento della documentazione tecnica operativa di commessa, per la produzione di elaborati o modelli secondo precisi standard e procedure.

Il Master si propone inoltre di conferire ai diplomati la certificazione di competenza professionale BIM specialist in conformità con la norma UNI CEI EN ISO/IEC

2019

Università di Firenze – Master di II livello – “BIM per la gestione di processi progettuali collaborativi in edifici nuovi ed esistenti” – DIDA dipartimento di Architettura

In questa prima edizione del Master, Harpaceas partecipa per approfondimenti e applicazioni relativamente all’ambito del model e code checking.

La proposta del Dipartimento di Architettura prevede una suddivisione in moduli didattici, che affrontano i differenti aspetti della modellazione BIM, seguendo lo sviluppo del ciclo di consegna dell’informazione (IDC – Information Delivery Cycle), che si svolge parallelamente a quello di vita dell’opera. In particolare, verrà focalizzato l’interesse sui seguenti aspetti:

– individuazione dei requisiti di informazione del committente in rapporto ai BIM Use; definizione del BIM Execution Plan (BEP) per la pianificazione, gestione e controllo delle varie fasi di sviluppo della progettazione BIM-based; le nuove figure professionali coinvolte nel workflow BIM;

– creazione di modelli BIM nell’ambito di processi di progettazione integrata in ambienti di lavoro collaborativo (ACDat): implementazione di modelli federati sia orizzontalmente per settore disciplinare (architettura, struttura e impianti), che verticalmente per livelli di approfondimento di progetto e costruzione (fattibilità, definitivo, esecutivo, costruttivo, as-built, ecc.);

– tecniche di acquisizione dei dati e recupero delle informazioni per lo sviluppo di modelli BIM di edifici esistenti;

– gestione dell’informazione BIM nelle varie fasi di funzionamento e manutenzione dell’edificio (O&M).

2019

Politecnico di Milano – Master di II livello – “Tunnel Engineering” – II Edizione

Harpaceas è sponsor del Master e fornisce il software di analisi geotecnica.

Il Master in ingegneria del tunnel, supportato da molte aziende che operano nel settore del tunnelling, è concepito come un corso di alta specializzazione, volto a fornire competenze multidisciplinari, definendo un quadro completo e articolato di tutti i contenuti necessari per preparare professionisti con capacità operative in progettazione, costruzione e gestione del progetto.

Gli insegnanti e professionisti accademici, che operano a livello nazionale e internazionale, affronteranno diversi temi ingegneristici, tecnologici, organizzativi, ambientali, economici, legislativi, strategici, manageriali.

2018

Università degli Studi di Ferrara – Master di II livello – eBIM: existing Building Information Modeling per la gestione dell’intervento sul costruito

HARPACEAS è partner tecnico della seconda edizione del Master di II livello eBIM Existing Building Information Modeling per la formazione del BIM Manager dell’intervento sull’esistente

Obiettivo del Master è la formazione del BIM Manager per la gestione dell’intervento sul costruito. L’articolazione della didattica è finalizzata al trasferimento delle conoscenze e abilità correlate ai compiti del BIM Manager per il progetto sul costruito.

Il percorso ha l’obiettivo di fornire un ampio spettro di competenze manageriali e supportare la crescita professionale dei BIM Manager per l’intervento sul costruito, favorendo sia lo sviluppo delle necessarie conoscenze degli strumenti tecnici sia l’acquisizione di competenze trasversali e di abilità comportamentali necessarie alla gestione di processi produttivi complessi.

Gli sbocchi occupazionali sono previsti presso imprese di costruzione, produttori di tecnologie per l’edilizia, studi di progettazione di ingegneria e architettura, sia in ambito nazionale sia internazionale, pubblica amministrazione.

Tipologia: Master di II livello
Sede: Dipartimento di Architettura
Direzione: Prof. Marcello Balzani e Prof.ssa Chiara Vernizzi
Crediti formativi: 62
Contributo di iscrizione: il master prevede due modalità di fruizione: in presenza o a distanza.

2018

Università degli Studi di Pisa – Master di II livello – Building Information Modeling e BIM manager

Il percorso formativo è indirizzato, nell’ambito delle costruzioni in Architettura ed Ingegneria Civile, alla formazione di professionisti in grado di lavorare secondo le innovative metodologie di Building Information Modeling (BIM). L’improvvisa necessità di queste nuove figure professionali e la loro urgenza per la filiera delle costruzioni è divenuta una priorità strategica per il nostro Paese in seguito alle direttive emanate dal Parlamento Europeo in materia di appalti pubblici (European Union Public Procurement Directive, EUPPD) che prevede l’obbligo del BIM nelle attività di progettazione nel settore delle costruzioni per le opere pubbliche realizzate con fondi della Unione Europea a partire dal 2016.

2018

Università degli Studi “La Sapienza” di Roma – Master di I livello – IV edizione – Building Information Modeling

Il Master, risponde alla crescente domanda di formazione di nuove figure professionali dedicate alla Gestione Integrata delle Informazioni legate al Ciclo di Vita degli Edifici, proveniente da Committenti Pubblici e Privati, Progettisti, Costruttori e Gestori anche in conseguenza delle recenti innovazioni legislative previste dal Nuovo Codice dei Contratti Pubblici, D. Lgs 50/2016 e normate dalla UNI 11337:2016.














2018

Università degli Studi “Federico II” di Napoli – Master di II livello – BIM e progettazione integrata sostenibile

Il Master si propone formare professionisti con elevate competenze di progettazione in ambiente Building Information Modeling (BIM), in grado di gestire problematiche di interoperabilità dei modelli informativi e di progettazione integrata sostenibile, con particolare approfondimento in ingegneria strutturale.

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bolzano – Corso BIM Coordinator

Il ciclo formativo composto da cinque incontri è stato pensato come preparatorio all’esame per il conseguimento della certificazione ICMQ per il ruolo di BIM Coordinator.
Si è fornito un inquadramento del tema BIM management orientato al coordinamento, approfondendo gli aspetti legati alla collaborazione, alla condivisione dei dati e alla validazione e controllo con piattaforme e strumenti specifici

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento – La normativa UNI-11337 (2017): Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni

Il corso ha illustrato nel dettaglio i concetti affrontati nella norma e noti a livello internazionale. Sono stati trattati i capitoli principali con
riferimento alle loro possibili applicazioni.

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento – Modellazione numerica per la geotecnica

Il seminario ha illustrato le principali criticità che il professionista è chiamato ad affrontare nell’ambito delle analisi geotecniche. Gli aspetti teorico/metodologici illustrati con il contributo di esempi pratici, sono stati svolti col supporto di codici di calcolo dedicati alla progettazione geotecnica.
Durante il seminario si è cercato di chiarire le scelte di modellazione ottimali che il professionista dovrebbe adottare al fine di cogliere al meglio gli aspetti peculiari del problema in esame.

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Arezzo – Ciclo di formazione dedicato al BIM

Il ciclo formativo presenta il BIM secondo le principali discipline: architettonico, strutturale, impiantistico, model e code checking.
Appuntamenti dove i Professionisti possono comprendere le caratteristiche delle varie discipline BIM e come possono dialogare in modo ottimale con i colleghi di altre discipline.
Il ciclo si è concluso a ottobre 2019.

2019

Ordine Ingegneri della Provincia di Bergamo – Ciclo di 5 Seminari tecnici sul BIM

Con questo ciclo di 5 Seminari, ci siamo posti l’obbiettivo di approfondire alcuni argomenti chiave: il BIM Strutturale, il rapporto fra Modello BIM e Modello FEM, il BIM Impiantistico ed il Model & Code checking ma abbiamo voluto anche dare l’opportunità, ai colleghi che si affacciano ora a questa materia, di apprenderne i rudimenti con un modulo Base. Negli incontri sono state trattate le seguenti tematiche:

Introduzione al BIM
BIM architettonico
BIM strutturale
Integrazione tra BIM e calcolo strutturale
BIM impiantistico
Model e Code checking

2018

Ordine Ingegneri della Provincia di Rimini – Introduzione al BIM

Introduzione alla tematica del BIM

2018

Fondazione Ordine Ingegneri della Provincia di Milano – Corso propedeutico per BIM Coordinator

Il corso ha l’obiettivo di fornire gli elementi essenziali per il bagaglio di conoscenze di un BIM Coordinator, utili anche per affrontare un eventuale esame di certificazione ICMQ per il suddetto Esperto BIM. Oltre ad una solida base introduttiva, verranno affrontate diverse tematiche legate al BIM come processo: dagli aspetti normativi, alle soluzioni software, all’interoperabilità aperta e ai documenti chiave; elementi imprescindibili per chi conduce attività di coordinamento all’interno di un progetto sviluppato in maniera digitalizzata.

2018

Eucentre -BUILDING INFORMATION MODELING: GLI STRUMENTI E LE PROCEDURE PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA COMMESSA

Il Corso si prefigge di illustrare la metodologia BIM fornendone un inquadramento a tutto tondo, evidenziando i vantaggi dell’adozione di un nuovo modo di concepire il flusso informativo legato alla progettazione, realizzazione e manutenzione dell’opera. Il corso fornirà una panoramica chiara che, partendo dalla esigenza di una ottimizzazione e un controllo maggiore dei processi legati alla filiera delle costruzioni, ha portato ad una rivoluzione nelle consuete metodiche di lavoro attraverso l’innovazione tecnologica alimentando l’esigenza di nuovi impianti normativi tecnici e giuridici.

2018

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bolzano – ciclo di incontri dedicati alla progettazione BIM

Gli incontri si sono occupati di:
– Introduzione al BIM
– BIM architettonico
– BIM strutturale

2018

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Siena – Il BIM per la progettazione architettonica

Il corso si propone di fornire ai partecipanti una conoscenza del Building Information Modelling (BIM) applicato alla progettazione architettonica. Attraverso un’analisi di cosa sia il BIM, della sua diffusione nel mondo della progettazione più in generale e nello specifico della progettazione architettonica, verrà illustrata con esempi pratici, la tipica filiera BIM.
Si approfondiranno i criteri più adeguati per garantire una interoperabilità ottimale tra le varie piattaforme progettuali.

2019

Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia Milano – Introduzione al BIM Impiantistico ed alla normativa energetica in vigore

Il corso è stato pensato per tutti i professionisti del mondo delle costruzioni desiderosi di avere una panoramica sulla metodologia BIM con particolare riferimento al settore impiantistico ed energetico.
Il ciclo formativo ha proposto le seguenti tematiche:
– Introduzione al BIM
– le norme UNI 11337
– piattaforme di BIM Authoring
– Gestione modelli BIM tramite file IFC
– Modellazione impiantistica (impianto di ventilazione, idro-sanitario)
– Controllo automatico delle collisioni con il modello strutturale
– Personalizzazione elementi da catalogo
– Calcoli e dimensionamenti
– Estrazione delle distinte pezzi
– Legislazione nazionale in ambito energetico: obblighi, novità, metodologie ed applicazioni

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Benevento – Introduzione al BIM

Il corso ha fornito ai partecipanti una conoscenza di base del Building Information Modeling (BIM). L’appuntamento ha cercato di divulgare con semplicità e con l’aiuto di esempi pratici le nozioni fondamentali per una corretta comprensione di questa nuova “filosofia” di progettazione, approfondendo inoltre i criteri più adeguati a garantire una interoperabilità ottimale tra le varie piattaforme in gioco.

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze – Il BIM per la progettazione Impiantistica

Il corso ha fornito ai partecipanti una conoscenza del Building Information Modeling (BIM) applicato alla progettazione impiantistica.
Attraverso un’analisi di cosa sia il BIM, della sua diffusione nel mondo della progettazione più in generale e nello specifico della progettazione impiantistica, verrà illustrata con esempi pratici, la tipica filiera BIM. Sono stati approfonditi i criteri più adeguati a garantire una interoperabilità ottimale tra le varie piattaforme progettuali.

2019

Ordine degli Ingegneri della Provincia di Alessandria – Il BIM per la progettazione Impiantistica

Il corso ha fornito ai partecipanti una conoscenza del Building Information Modeling (BIM) applicato alla progettazione impiantistica.
Attraverso un’analisi di cosa sia il BIM, della sua diffusione nel mondo della progettazione più in generale e nello specifico della progettazione impiantistica, verrà illustrata con esempi pratici, la tipica filiera BIM. Sono stati approfonditi i criteri più adeguati a garantire una interoperabilità ottimale tra le varie piattaforme progettuali.

2019

Ordine Ingegneri della Provincia di Bergamo – Ciclo di 5 Seminari tecnici sul BIM

Il ciclo formativo ha proposto le seguenti tematiche:

Introduzione al BIM
BIM architettonico
BIM strutturale
Integrazione tra BIM e calcolo strutturale
BIM impiantistico
Model e Code checking