Contatti

A cosa serve?

CASE STUDIES

BOLINA Ingegneria S.r.l.

Sede Google

Sede Google

New York

Cliente

BOLINA Ingegneria S.r.l. è una Società leader nell’ambito dell’Ingegneria Strutturale e, nello specifico, si occupa della progettazione, costruzione, direzione lavori, diagnostica, monitoraggio e gestione-manutenzione di strutture e infrastrutture nuove ed esistenti.

Particolari ambiti di interesse sono quelli dell’ingegneria dei ponti, delle strutture speciali e della protezione sismica delle strutture e delle infrastrutture.

BOLINA unisce la professione di alto livello alla Ricerca, offrendo ai suoi Committenti soluzioni innovative anche grazie a strumenti di analisi sviluppati in-house relativamente al l’ispezione, monitoraggio e gestione di grandi stock di strutture e infrastrutture.

Per far fronte alle più recenti richieste del mercato, l’Azienda dispone di hardware e software all’avanguardia e tali da renderla competitiva nei settori di attività in cui opera, sia dal punto di vista della progettazione strutturale che da quello della progettazione in ambiente BIM.

BOLINA Ingegneria S.r.l.
Via del Gazzato 20, 30174 Venezia – Mestre

Perché Bolina Ingegneria ha scelto Tekla Structures?

L’utilizzo di Tekla Structures in ambiente U.S. Imperial Precast Detailing si è dimostrato uno strumento adeguato alle richieste della commessa e fondamentale per il raggiungimento degli standard qualitativi attesi dal Cliente.

Tobia Zordan, Titolare - Manuel Zecchinel, Partner
Bolina Ingegneria

Tekla Structures si è dimostrato determinante nelle attività che hanno contraddistinto la commessa, ossia: precisione e velocità nella modellazione di carpenteria ed armatura, facilità nei dei controlli di congruità tra progetto e modello, esecuzione del controllo interferenze, formulazione e condivisione di soluzioni progettuali alternative, gestione delle revisioni all’interno del modello 3D, estrazione distinte di armatura, editing degli elaborati e interoperabilità (IFC, RVT, esportazioni in pdf-3D).

Assieme a tali aspetti va sottolineata la facilità con cui è possibile adottare un approccio multidisciplinare grazie all’interoperabilità di Tekla Structures. Tale caratteristica ha reso possibile l’aggiornamento in tempo reale del modello BIM globale in funzione dei rapporti periodici di verifica del BIM Coordinator e dei risultati degli affinamenti strutturali, condotti in parallelo alla progettazione costruttiva. Tutto questo è avvenuto senza il rischio di perdita di informazioni.

Altro aspetto fondamentale è stata l’applicazione delle procedure di controllo qualità, rese molto più semplici e veloci grazie all’utilizzo di Tekla Structures. Tale aspetto ha garantito un notevole incremento della qualità degli elaborati e, contemporaneamente, una forte contrazione dei tempi di produzione rispetto ad un approccio di tipo tradizionale.

Caratteristiche del progetto

Il progetto della nuova sede per uffici di Google nasce dal recupero ed espansione di un edificio esistente al 550 di Washington Street di New York (USA).

Il nuovo edificio ha una forma in pianta regolare, alla quale si contrappone una complessa articolazione degli spazi interni. Le dimensioni complessive dell’edificio sono approssimativamente pari a 155m in lunghezza, 78m in larghezza e 75m in altezza.

La modellazione BIM è finalizzata all’estrazione dei disegni di officina dei conci prefabbricati che costituiscono i 2 nuclei prefabbricati dell’edificio che ospiterà i nuovi uffici Google di New York. Entrambi i nuclei hanno una pianta rettangolare di dimensioni 31m X 9m e si suddividono in 8 conci affiancati. Ogni gruppo di 8 conci rappresenta tecnicamente quello che viene definito un “lift”. In altezza, ogni nucleo si compone di 19 lift sovrapposti che, complessivamente, raggiungono un’altezza di circa 74 m. In totale i nuclei sono formati da 298 conci.

Parallelamente alla modellazione BIM, BOLINA ha condotto analisi strutturali FEM in 3D per simulare tutte le fasi costruttive di montaggio dei nuclei in c.a.p. in merito alla movimentazione nel sito di prefabbricazione che alle fasi di montaggio e tesatura del sistema di precompressione.

Tale approccio multidisciplinare, ottenuto grazie all’interoperabilità di Tekla Structures, ha permesso l’aggiornamento “in tempo reale” del modello BIM in funzione dei risultati, a vantaggio della qualità e dei tempi e di produzione dei disegni costruttivi di officina.

Nella realizzazione della Nuova sede di Google sono stati coinvolti inoltre: Oxford Properties (Developer), Entuitive (progetto strutturale generale), Turner Construction Company (Main Contractor) e Rizzani de Eccher (subappaltatore per prefabbricazione e varo del core).

L’attività svolta da Bolina Ingegneria riguarda la modellazione BIM costruttiva in ambiente Tekla Structures.

Tobia Zordan, Titolare - Manuel Zecchinel, Partner
Bolina Ingegneria

27 Sfoglia gli altri Case Studies correlati

Ristrutturazione tribuna campo sportivo S. Martino
Ing. Marco Castellana

Ristrutturazione tribuna campo sportivo S. Martino

Alseno (PC)

Cavalcaferrovia “Ponte Teodorico”  della linea ferroviaria Ferrara-Rimini
D.F.G. Ingegneria

Cavalcaferrovia “Ponte Teodorico” della linea ferroviaria Ferrara-Rimini

Ravenna

Scala metallica di collegamento tra gli edifici  dell’ex Manifattura tabacchi
Catena Ingengeria

Scala metallica di collegamento tra gli edifici dell’ex Manifattura tabacchi

Bari

Negozio Cotton Nenette di Legnano (MI)
Studio Randazzo

Negozio Cotton Nenette di Legnano (MI)

Legnano (MI)

Stazione di pompaggio antincendio nella sede centrale Barilla di Pedrignano (PR)
Studio Gardoni

Stazione di pompaggio antincendio nella sede centrale Barilla di Pedrignano (PR)

Pedrignano (PR)

Centrale a ciclo combinato
Walley Design

Centrale a ciclo combinato

Kallo (Belgio)

Applicazione dell’approccio BrIM al caso studio della riparazione e del rinforzo sismico di un viadotto autostradale colpito da sisma
Educazionale – Università degli studi di Pavia

Applicazione dell’approccio BrIM al caso studio della riparazione e del rinforzo sismico di un viadotto autostradale colpito da sisma

Pavia (PV)

Polo trasformazione cereali
Studio Calvi

Polo trasformazione cereali

Cremona

Centrale a gas di Mornaguia – Tunisia
Sidercad Spa

Centrale a gas di Mornaguia – Tunisia

Mornaguia (Tunisia)

Ampliamento sede di Eco Center Spa
Larentis Lorenz srl

Ampliamento sede di Eco Center Spa

Bolzano

Coke making plant
CUBE Srl

Coke making plant

Cherepovets (Russia)

Il BIM che collega Pievesestina di Cesena (FC)
ENSER Srl

Il BIM che collega Pievesestina di Cesena (FC)

Cesena (FC)

Il nuovo ponte sul Polcevera: dal modello BIM alla simulazione delle operazioni di varo
Studio MEG

Il nuovo ponte sul Polcevera: dal modello BIM alla simulazione delle operazioni di varo

Genova

Casa municipale di Bulgarograsso
Metassociati Srl

Casa municipale di Bulgarograsso

Bulgarograsso (CO)

Il patrimonio perduto dei ponti in ferro a Roma
Educazionale

Il patrimonio perduto dei ponti in ferro a Roma

Roma

Escuela tecnica superior de Arquitettura de Madrid
Educazionale

Escuela tecnica superior de Arquitettura de Madrid

Madrid

Heris combined cycle power plant 2X500MW
CUBE Srl

Heris combined cycle power plant 2X500MW

Heris (Iran)

Ampliamento Terminal del Golfo
Exa Engineering Srl

Ampliamento Terminal del Golfo

La Spezia

Lo Stadio Louis Armstrong di NYC
Cimolai Spa

Lo Stadio Louis Armstrong di NYC

New York

Il ponte Cittadella di Alessandria
Cimolai Spa

Il ponte Cittadella di Alessandria

Alessandria

 Scale esterne di sicurezza per Il Policlinico Univeritario “A. Gemelli”
SACIM SYSTEMS Srl

Scale esterne di sicurezza per Il Policlinico Univeritario “A. Gemelli”

Roma

 Metropolitana linea 11 – Parigi
Enser Srl

Metropolitana linea 11 – Parigi

Parigi

 TCC Torre Libeskind
Redesco Progetti Srl

TCC Torre Libeskind

Milano

Passerella SAINT-BRIEUC
FeB Snc

Passerella SAINT-BRIEUC

Francia

Nuova sede Terminal del Golfo
Exa Engineering Srl

Nuova sede Terminal del Golfo

La Spezia

Podio Commerciale della Torre Hadid
Redesco Progetti

Podio Commerciale della Torre Hadid

Milano